I DUE GEMELLI VENEZIANI

Una commedia di Carlo Goldoni

Spettacolo di fine anno degli allievi attori della Compagnia del Lago

Regia di Elisabetta Molteni

“I due gemelli veneziani” è una commedia scritta da Carlo Goldoni nel 1747.
La storia è quella di due gemelli figli di un mercante veneziano: Zanetto è il gemello sciocco cresciuto a Bergamo; Tonino è il gemello valente, cresciuto a Venezia, che si distingue dall’altro perché dotato di grande intelligenza e fascino. Zanetto si reca a Verona per conoscere la sua futura sposa Rosaura, figlia del ricco e avaro dottor Balanzone. Il caso vuole che nel medesimo periodo anche Tonino si trovi a Verona per incontrarsi con la sua amante Beatrice, affidata alle cure dell'amico Florindo affinché la difenda dalla corte insistente di un certo Lelio. Nel frattempo il vecchio Pancrazio, amico del Dott. Balanzoni, segretamente innamorato di Rosaura, cerca di convincere la fanciulla e Zanetto a rinunciare alle loro nozze. Anche Colombina, la serva di casa Balanzoni, cerca di farsi dare in sposa ad Arlecchino, il servitore di Zanetto. Una serie di coincidenze daranno luogo ad equivoci fra i due gemelli Zanetto e Tonino, che si ritrovano così al centro di varie peripezie!

2012 © Compagnia del Lago - Associazione Culturale Lecco
C.F. 92058760130 - eMail: info@compagniadellago.org Tel. 392.6080058

Con il Patrocinio di