LETTURE PER LE SCUOLE

Proponiamo letture con attore recitante in aula di testi, poesie e opere di autori che i ragazzi studiano durante l'anno. Ecco un esempio di lettura interpretativa: in questo caso trattasi di un'opera di Luigi Pirandello. Il progetto è dedicato alle scuole secondarie di secondo grado che, affrontando il percorso didattico, incontrano questo ed altri importanti autori.


SOGNO (MA FORSE NO) di Luigi Pirandello


TRAMA

Una giovane donna, stanca del suo amante, è nuovamente attratta da un precedente innamorato, il quale, allontanatosi per qualche tempo, ritorna ricchissimo dall’Oriente. Durante un sogno, o meglio in un’ incubo, la giovane vede se stessa strozzata dall'amante ingelosito che sul collo le traccia un solco livido come una sorta di collana; ben diversa da quella che la donna aveva ammirato e desiderato nella vetrina del gioielliere. La donna si sveglia sospirando dal sollievo di essere uscita dall'incubo, quando trova una scatola che, mandata dal ricchissimo ex amante, contiene proprio la collana da lei tanto desiderata! Arriva poco dopo a visitarla l'amante geloso che le racconta di essere contrariato perché avrebbe voluto farle una sorpresa regalandole la collana di perle ma che il gioielliere l'aveva già venduta a qualcuno. La giovane fa finta di nulla e avvia un dialogo che sembra inizi a ripercorrere lo stesso tragitto del sogno (ma forse no)…
Pirandello rappresenta questa vicenda attraverso il sogno che gli permette di affrontarla attraverso il gioco tra apparenza e realtà: un tema che sarà uno dei massimi cavalli di battaglia delle sue maggiori opere.