LA DONNA-ANGELO: ERA IL DOLCE STILNOVO



Si tratta di una ricostruzione fotografica, tramite l'interpretazione degli attori Carlo Decio ed Elisabetta Molteni, dell'Amore visto e vissuto attraverso gli occhi di un poeta della Stilnovismo: un importante movimento letterario del XIII secolo che poneva al centro dell'ispirazione poetica la figura femminile. Si afferma infatti, in quegli anni, un nuovo concetto di amore e quindi un nuovo concetto di donna, concepita come donna-angelo che, nella visione stilnovistica, ha la straordinaria virtù di nobilitare l'animo dell'uomo e di operare da tramite fra questo e Dio.

Il progetto è promosso dalla Compagnia del Lago e gli artisti coinvolti sono: Carlo Decio che interpreta il poeta; Elisabetta Molteni che interpreta la donna-angelo ed è sceneggiatrice dell’opera; Giuseppe Leone professore, scrittore e critico di opere letterarie nazionali ed estere che ha curato i commenti e le didascalie; Rita Minniti scenografa, che ha curato la post-produzione fotografica, i costumi e gli allestimenti; Stefano Rigamonti fotografo e Carmen Rotondaro che ha curato il make-up e l’ hair stilyst. La voce narrante del video è dell’ attore e regista Roberto Bregaglio.

TAPPE DELLA MOSTRA ITINERANTE:

1 - 15 febbraio 2011: Hall dell'Ospedale Manzoni di Lecco;
1 - 18 marzo 2011: Sale espositive del Comune di Calolziocorte (Lc);
2 - 20 maggio 2011: Galleria Spazio Arte di Tolomeo, Milano;
30 luglio - 16 settembre 2011: Ristorante Tapas Bar Soqquadro, piazza Era, Pescarenico di Lecco.

Per OSPITARE LA MOSTRA nel tuo locale o galleria, chiama il n° 392.6080058 oppure scrivi una mail a: info@compagniadellago.org